{*OLD: cookieChoices.showCookieConsentBar('​​This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.', 'Close', 'Find out more.', 'http://itea.kine.coop/Legal-Notes');*}

Per procedere all’inserimento sullo stato di famiglia di un nuovo componente nel proprio nucleo familiare sia per gli alloggi in locazione a canone sostenibile che a canone concordato/moderato è necessaria la preventiva autorizzazione di Itea Spa, che vi provvede sulla base dei criteri stabiliti dalla vigente normativa. Solo dopo aver ottenuto l’autorizzazione di Itea Spa all’inserimento è possibile chiedere in Comune la variazione anagrafica del nucleo familiare ossia la residenza nell’alloggio Itea del nuovo componente. 

Importante! Ottenuta la variazione anagrafica è necessario fare nuovamente elaborare, presso gli sportelli autorizzati, l’indicatore ICEF del nucleo familiare con il nuovo componente e presentarlo ad Itea Spa per l’aggiornamento del canone sostenibile a decorrere dal mese successivo a quello in cui è stata presentata la relativa richiesta.

Importante! Se entro 4 mesi dal ricevimento della comunicazione di autorizzazione rilasciata da Itea non avviene il cambio di residenza la domanda è archiviata.

Per presentare la richiesta di autorizzazione ad Itea Spa per l'inserimento di un nuovo componente nel nucleo familiare è possibile:

  • recarsi presso gli uffici Itea Spa, del Fiduciario o presso uno sportello della Provincia per la compilazione del modulo MD040 - "Richiesta autorizzazione all'inserimento";
  • scaricare il modulo (MD040) "Richiesta autorizzazione all'inserimento", compilarlo secondo le istruzioni e spedirlo o consegnarlo presso gli uffici Itea Spa, del Fiduciario o presso uno sportello periferico della Provincia. 

Attenzione! La mancanza della preventiva autorizzazione di Itea Spa all'inserimento nel nucleo familiare anagrafico di ulteriori componenti può essere causa di revoca del provvedimento di assegnazione o di autorizzazione alla locazione.

Gli inquilini con contratto a canone moderato o concordato sono tenuti a comunicare ad Itea Spa l'inserimento nel nucleo di un nuovo componente utilizzando l'apposito modulo.

Documentazione disponibile:

MD 040 Richiesta autorizzazione inserimento

Modulo Richiesta autorizzazione inserimento Canone Moderato o Concordato

 

 

Quando non è necessaria l'autorizzazione all'inserimento di un nuovo componente nel nucleo familiare

Non è necessaria l’autorizzazione all’inserimento solo nel caso dell'inserimento di figli nati dopo l'occupazione dell'alloggio

Quando non può essere rilasciata l'autorizzazione all'inserimento di un nuovo componente nel nucleo familiare

  • quando la superficie dell'alloggio è inferiore ai parametri previsti dalla normativa provinciale in ragione del numero dei componenti del nucleo (sovraffolamento); l'unica deroga ai parametri di superficie è prevista nel caso dell'inserimento del coniuge o del convivente del titolare del contratto; 
  • in assenza del numero minimo di stanze da letto stabilito dalla normativa provinciale in ragione della composizione quantitativa del nucleo familiare;
  • se è stato avviato il procedimento di revoca dell'alloggio;
  • se è stato adottato il provvedimento di revoca dell'alloggio.

A chi rivolgersi
Settore Gestione dell'Abitare - Ufficio Case e Anagrafe
via Guardini, 22, 38121 Trento (TN)

Tel: 0461803290 - 0461803295 0461803291 - 0461803178 - 0461803296
orario di apertura al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.00 | martedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 16.30

Inserimento nel nucleo