{*OLD: cookieChoices.showCookieConsentBar('​​This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.', 'Close', 'Find out more.', 'http://itea.kine.coop/Legal-Notes');*}

Responsabilità sociale

La responsabilità sociale in Itea Spa è una manifestazione di una volontà più ampia da parte della Società, che consiste nel rendersi accountable, cioè dichiarare e comprovare la responsabilità dell’operato da parte di chi governa l’Azienda nei confronti della comunità e di tutte le parti e/o soggetti(stakeholder) che hanno un interesse nei confronti di Itea Spa. 
Nell’ambito dell’impegno di fondo in accountability, Itea Spa sviluppa la responsabilità sociale come impegno alla rendicontazione agli stakeholderdei risultati quantitativi e qualitativi che essa ha riportato in tre campi fondamentali: sociale, economico e ambientale. 
Lo strumento principale per testimoniare la responsabilità sociale e riportare alle parti ed ai soggetti interessati è un documento consuntivo denominato Bilancio Sociale, pubblicato ogni anno.

Progetti ITEA in ambito di Responsabilità sociale:

La Festa dei vicini

Itea Spa aderisce ogni anno all'iniziativa "La Festa dei vicini", promossa dall’associazione European Neighbour’s Day, che ha lo scopo di contrastare l’isolamento e l’individualismo sociale che caratterizzano i quartieri delle nostre città e promuovere i legami di prossimità e di solidarietà tra vicini di casa. La  10° edizione della Festa dei vicini è in programma nei giorni 25 e 26 maggio 2018

 

Open space: via Rienza in rosa

ConSolida con la collaborazione di Itea, comune di Trento, circoscrizione di Gardolo e cooperative sociali di zona, da avvio ad un progetto tutto “al femminile” per rendere le donne di via Rienza soggetto attivo di quartiere, consapevoli del proprio ruolo e delle proprie capacità, per migliorare il futuro dei loro figli e apportare un contributo arricchente alla comunità.

Progetto "Vivere Le Fucine"

Il progetto “Vivere le Fucine”, promosso dalla cooperativa sociale Kaleidoscopio e condiviso con Itea Spa, Comune di Rovereto, Servizi Attività Sociali, Comunità Murialdo, ATAS (Associazione Trentina Accoglienza Stranieri) onlus, rientra nell’ambito degli “Interventi della sicurezza urbana” (L.P. 8/2005) finanziati dalla Provincia Autonoma di Trento