{*OLD: cookieChoices.showCookieConsentBar('​​This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.', 'Close', 'Find out more.', 'http://itea.kine.coop/Legal-Notes');*}
Consegnate le chiavi dei 5 alloggi ottenuti dal recupero conservativo del palazzo in via Torre 3 ad Ala

Consegnate le chiavi dei 5 alloggi ottenuti dal recupero conservativo del palazzo in via Torre 3 ad Ala

Con l’inaugurazione del palazzo al civico 3 di Via Torre ad Ala, Itea Spa aggiunge un altro prezioso tassello alla riqualificazione e al recupero di una delle vie centrali della città di velluto e alla soddisfazione della domanda abitativa espressa dal territorio. Questa mattina, alla presenza del presidente di Itea Spa, Salvatore Ghirardini, accompagnato dalla consigliera di amministrazione, Lorenza Piffer, e dal personale della Struttura della Società, e dei rappresentanti del Comune di Ala e della Comunità della Vallagarina, rispettivamente, il vicesindaco Antonella Tomasi e l’assessore all’edilizia abitativa Roberto Bettinazzi, è stato dato il benvenuto alle 5 famiglie che abiteranno l’edificio del centro storico alense riportato a nuovo grazie ai lavori di restauro e risanamento conservativo diretti da Itea. 

Domani la consegna dei 5 alloggi Itea ottenuti dal restauro di un edificio in centro storico ad Ala

Domani la consegna dei 5 alloggi Itea ottenuti dal restauro di un edificio in centro storico ad Ala

Recupero del patrimonio esistente, riqualificazione del centro storico, valorizzazione del patrimonio locale e risposta alla domanda di alloggi pubblici espressa dal territorio. Sono questi gli effetti ottenuti con il restauro conservativo dell’edificio Itea posizionato all’incrocio di due importanti vie del centro storico di Ala: via Torre e via Carrera in prossimità della piazza principale su cui si affacciano il municipio e la chiesa.  L’inaugurazione dei nuovi alloggi Itea di via Torre 3 ad Ala è fissata per domani, mercoledì 24 ottobre, alle ore 11.00.

Nuovo volto per le Torri di Trento sud: è di Campomarzio il progetto vincente

Nuovo volto per le Torri di Trento sud: è di Campomarzio il progetto vincente

Presentata stamane la proposta vincente del Concorso di progettazione Torri 2020 lanciato a marzo da Itea Spa, nell’ambito del progetto europeo Stardust, e destinato alla ricerca di una soluzione innovativa ed ottimale per dare un volto nuovo alle Torri di Madonna Bianca e Villazzano. È della Campomarzio di Trento la proposta vincente.